Home arcs

Condividi in Facebook i contenuti di questa pagina Invai la pagina ad un amico Pagina Stampabile
percorso di navigazione arcsFreccettaStrutturaFreccettaMissione

 Missione

Le finalità e la missione di arcs Umbria

L’arcs Umbria è una organizzazione di secondo livello settoriale ed è parte dell’organizzazione generale di Legacoop.

Nella propria azione ritiene indispensabile il rispetto dei ruoli e delle reciproche autonomie sia istituzionali che di impresa; l’obiettivo primario è il governo unitario dell’organizzazione e del sistema.
Questo in coerenza con le scelte operate dal congresso di Legacoop Umbria che definisce l’organizzazione regionale una “…Associazione federale dove i singoli settori trovano una loro dimensione organizzativa e politica dentro un quadro certo di riferimento”.

L’arcs, nella sua autonomia patrimoniale ed organizzativa è delegata ad un lavoro di relazioni ed informazioni che compongono un capitale relazionale che è a disposizione delle cooperative associate.

Per quanto attiene il sistema delle istituzioni pubbliche, l’Associazione rispetta il primato della politica e quanto le istituzioni mettono in campo per rafforzare tale primato, opera per intese unitarie con le altre centrali cooperative e sviluppa una politica di intesa con le altre organizzazioni professionali e con le organizzazioni sindacali.

Sulla base di questi principi l’Associazione delle cooperative del settore servizi sviluppa la propria attività in un ambito nel quale possono essere ricomprese tra grandi aree di intervento che rappresentano le linee della Mission di una organizzazione come Legacoopservizi:

a) Attività politico sindacale, di tutela e di “lobby”

L’arcs è impegnata a:

  • rappresentare gli interessi delle imprese associate con le istituzioni (regione, province, comuni, comunità montane) con le Aziende Usl e con le forze politiche; 
  • partecipare attivamente alle iniziative di concertazione, rappresentando le associate nelle commissioni, nei gruppi di lavoro e nei lavori istituzionali; 
  • esercitare azioni di lobby nei confronti di forze politiche ed istituzioni su questioni di interesse dell’impresa cooperativa relativa a temi economici e sociali;
  • svolgere attività di rappresentanza con le organizzazioni sindacali per quanto riguarda l’applicazione dei contratti collettivi nazionali di lavoro;
  • promuovere il coordinamento delle politiche imprenditoriali settoriale ed intersettoriali delle imprese associate;
  • sviluppare rapporti costruttivi con il “Sistema Legacoop”, con le altre centrali cooperative ed organizzazioni imprenditoriali:


b) Servizi a favore delle cooperative associate

Tra i servizi a vantaggio delle associate, possono essere individuati:

  • l’attività di segreteria e di sportello informativo; il recupero e la diffusione di documenti, leggi e circolari; il monitoraggio su bandi ed altre opportunità finanziarie;
  • lo sviluppo di rapporti con professionisti e con società di consulenza, messi a disposizione delle imprese associate;
  • la predisposizione di studi e ricerche finalizzate alla conoscenza dei trend di settore ed all’analisi dei punti di forza e di debolezza della cooperative;
  • le attività di marketing e di comunicazione, gestione dei rapporti con la stampa e l’organizzazione di iniziative e di momenti di studio e riflessione, volti a promuovere il lavoro delle associate ed a orientare le politiche delle istituzioni locali;
  • la formazione, attraverso strumenti diversi per realizzare momenti formativi per i dirigenti di cooperative e per professionalizzare figure su aspetti specifici richiesti dalle normative vigenti;
  • la gestione del servizio civile e del servizio civile volontario.

c) Promozione della cooperazione

La promozione della cooperazione rappresenta una delle attività istituzionali dell’Ancst.

Tale attività viene sviluppata:

  • offrendo informazioni e supporto ai cittadini che vogliono costituire nuove imprese;
  • sostenendo lo sviluppo delle imprese esistenti, anche attraverso la costituzione di reti e consorzi di imprese:
  • collaborando con Legacoop alla diffusione della cultura cooperativa con iniziative mirate anche nei confronti del mondo della scuola,

 
Colonna DX