Home arcs

percorso di navigazione arcsFreccettaComunicazioniFreccettaArchivio NewsFreccettauniverso Legacoop_337c6453-950a-4e13-bd13-84cd03acbacf
Condividi in Facebook i contenuti di questa pagina Invai la pagina ad un amico Pagina Stampabile

Giornata Internazionale delle Cooperative 2018

13/06/2018 | Marisa Alunni

 

 
 
 
96° GIORNATA INTERNAZIONALE ICA DELLE COOPERATIVE
24° GIORNATA INTERNAZIONALE ONU DELLE COOEPRATIVE

SOCIETA’ SOSTENIBILI ATTRAVERSO LE COOPERATIVE
 
Il 7 luglio i cooperatori in tutto il mondo celebreranno la Giornata Internazionale delle Cooperative. Attraverso lo slogan scelto per le celebrazioni di quest’anno “Società Sostenibili attraverso le cooperative” dimostreremo come, grazie ai nostri valori, principi e alla struttura di governance, le cooperative abbiano al cuore del loro agire la sostenibilità e la resilienza, strettamente connesse all’impegno verso le comunità in cui esse operano, come appunto recita il 7 principio guida.
L’International Cooperative Alliance incoraggia i propri associati ad usare l’hashtag #Coopsday e la relativa Guida dei Cooperatori  per diffondere questo messaggio.
“Noi rappresentiamo 1,2 miliardi di soci cooperatori. Non vi è nessun altro movimento economico, sociale e politico nel mondo che, in meno di 200 anni sia cresciuto quanto noi. Ma la crescita non è la cosa più importante. Noi consumiamo, produciamo, usiamo le risorse che ci offre il pianeta, ma lo facciamo in armonia con l’ambiente e in solidarietà con le nostre comunità. Questa è la ragione perché siamo considerati un attore chiave dalle Nazioni Unite per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile”- ha sottolineato il presidente ICA, Ariel Guarco.
Le società sostenibili sono quelle che riflettono i limiti ambientali, sociali ed economici alla crescita.
Per la loro natura profonda, le cooperative giocano un triplice ruolo:
 
  • Come attori economici, esse creano opportunità occupazionali, generatrici di reddito e di sussistenza
  • Come imprese centrate sulle persone con obiettivi sociali, esse contribuiscono all’equità e alla giustizia sociale
  • Come istituzioni democratiche, esse sono controllate dai loro soci che giocano un ruolo chiave nelle società e nelle comunità locali
Un recente rapporto della PwC ha dimostrato che 2 imprese ogni 5 nel mondo ancora ignorano o non hanno un impegno significativo verso gli obiettivi di sviluppo sostenibile, le cooperative sono leaders in questa direzione. Le cooperative possono apportare un contributo unico al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile e ai target associati.
 
 
Nel 2016, l’International Cooperative Alliance ha lanciato la campagna www.Coopsfor2030.coop proprio per mostrare l’impegno delle cooperative verso gli obiettivi Onu di sviluppo sostenibile e celebrare il contributo della cooperazione nel rendere il mondo un posto migliore in cui vivere.
Le cooperative hanno esperienza nel costruire società sostenibili e resilienti.
Per esempio molte cooperative agricole lavorano per mantenere la longevità della terra dove esse coltivano i loro raccolti con pratiche di agricoltura sostenibile. Le cooperative di consumo sostengono in modo sempre crescente le fonti sostenibili di approvvigionamento dei loro prodotti ed educano i consumatori al consumo responsabile. Le cooperative di abitanti contribuiscono ad assicurare abitazioni sicure e a prezzi abbordabili.
Le banche cooperative contribuiscono alla stabilità grazie alla loro prossimità ai clienti e forniscono accesso alla finanza a livello locale e sono diffuse anche nelle aree più remote dei Paesi. Le cooperative di utility sono impegnate a offrire alle aree rurali accesso all’energia e  all’acqua, e molte di esse sono impegnate nel guidare la transizione energetica  verso la democrazia energetica.
Le cooperative di lavoro e le cooperative sociali negli ambiti più diversi di attività (sanità,comunicazione, turismo, etc.) fornisco beni e servizi in modo efficiente, creando occupazione sostenibile e di lungo termine e lo fanno sempre più in un modo che sia amico del pianeta.
“In questa giornata internazionale delle cooperative, noi vorremmo mostrare al mondo che è possibile crescere con la democrazia, l’equità e la giustizia sociale. Che le nostre società non possono continuare a sprecare le risorse e ad escludere la gente. Noi dobbiamo migliorare il presente e tutelare il futuro per le prossime generazioni. Noi siamo orgogliosi di far parte di questo movimento. Un movimento con valori e principi. Un movimento impegnato per  la giustizia sociale e la sostenibilità ambientale.” – ha evidenziato il presidente Guarco.
Come puoi celebrare #COOPSDAY?
 
  • Attraverso la piattaforma www.Coops2030.coop puoi indicare l’impegno della tua cooperativa verso gli obiettivi di sviluppo sostenibili. Usa l’#COOPSDAY, il logo e i relativi materiali che troverai nella Guida dei Cooperatori   per postare video e foto sui social media online.
  • Organizza un evento che mostri i contributi della tua cooperativa in materia di sostenibilità e invia i tuoi programmi a luengo@ica.coop che l’includerà nella mappa interattiva dell’ICA
  • Condividi i casi di studio che dimostrino come #COOPS costruiscono società sostenibili attraverso la cooperazione.
L’ICA userà queste informazioni per creare una mappa globale degli eventi che avranno luogo in occasione delle celebrazioni della Giornata Internazionale delle Cooperative.
Un evento di alto profilo per celebrare #COOPSDAY
“Società sostenibili attraverso la cooperazione”, lo slogan scelto per le celebrazioni del 2018 ed il tema “Consumo sostenibile di beni e servizi” riflette l’obiettivo di sviluppo sostenibile n.12 che è appunto “Consumo e produzioni sostenibili”. Questo obiettivo verrà esaminato in occasione del Forum di Alto Livello Politico per lo Sviluppo Sostenibile che sarà dedicato a “le trasformazioni verso società sostenibili e resilienti” e le cooperative in tutto il mondo contribuiscono fortemente al raggiungimento di questo obiettivo.
A luglio il COPAC - Comitato per la promozione e l’avanzamento delle cooperative (organismo congiunto ICA - Agenzie del sistema ONU) organizzerà a New York presso le Nazioni Unite un evento di alto livello proprio per mostrare come le cooperative costruiscono società sostenibili e resilienti.
Sul sito www.coopsday.coop troverete tutte le informazioni.
 
QUALCHE INFORMAZIONE SULLA GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE COOPERATIVE
La giornata internazionale Onu delle cooperative si celebra ogni anno il primo sabato di luglio, l’obiettivo di questa celebrazione è:
  • Accrescere la consapevolezza e la conoscenza sul ruolo delle cooperative nel mondo
  • Evidenziare la complementarietà degli obiettivi delle Nazioni Unite con quelli del movimento cooperativo internazionale
  • Sottolineare il contributo del movimento cooperativo alla risoluzione dei maggiori problemi affrontati dalle Nazioni Unite
  • Rafforzare ed estendere le partnership tra movimento cooperativo internazionale ed altri attori
Nel 1992 come risultato di uno sforzo concertato da parte dell’International Cooperative Alliance e del COPAC, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite proclamò il primo sabato del luglio 1995 come giornata internazionale delle cooperative per celebrare i cento anni dell’International Cooperative Alliance.
A partire dal 1995, l’ICA e le Nazioni Unite decidono insieme il tema per le celebrazioni della giornata mondiale delle cooperative.

 
QUALCHE INFORMAZIONE SULL’ INTERNATIONAL COOPERATIVE ALLIANCE
 

L’International Cooperative Alliance è un’associazione no-profit fondata nel 1895 per promuovere e tutelare l’impresa cooperativa.
L’ International Cooperative Alliance rappresenta oltre 300 organizzazioni cooperative in 107 paesi, nel mondo 1 persona ogni 6 è legata alle cooperative.
L’International Cooperative Alliance rappresenta, attraverso la propria base associativa, 1,2 milione di soci cooperatori e 3 milioni di imprese cooperative.
Le maggiori 300 imprese cooperative del mondo hanno un fatturato aggregato annuale di 2,16 trilioni di dollari e 280 milioni di persone nel mondo (ossia il 10% del totale della popolazione occupata) trae i propri mezzi di sussistenza dalle cooperative, attraverso l’occupazione diretta o organizzando la loro attività attraverso l’impresa cooperativa.
L’ICA lavora con governi ed organizzazioni a livello globale e regionale per promuovere quadri legislativi e normativi che consentano di poter creare cooperative e alla cooperative di crescere.
Dal punto vista organizzativo l’ICA ha un ufficio globale a Bruxelles ed è organizzata in 4 uffici regionali (Europa, Africa, Americhe ed Asia Pacifico), in 8 organizzazioni settoriali (Banche, Agricoltura, Pesca, Assicurazioni, Sanità, Abitanti, Consumo, Servizi e Industria) e 4 comitati tematici (Gender Equality, Co-operative Research –ICACCR, Co-operative Law Committee, Youth Network).
d text to your template.
 


 
Colonna DX