Home arcs

percorso di navigazione arcsFreccettaComunicazioniFreccettaArchivio NewsFreccettauniverso Legacoop_337c6453-950a-4e13-bd13-84cd03acbacf
Condividi in Facebook i contenuti di questa pagina Invai la pagina ad un amico Pagina Stampabile

CCIAA TR: Bando Voucher Digitali 14.0

12/01/2018 | Marisa Alunni

 

Bando VOUCHER DIGITALI I4.0 - Anno 2017

Nel quadro del progetto Punto Impresa Digitale (PID), la Camera di commercio di Terni ha pubblicato il bando VOUCHER DIGITALI I4.0 - Anno 2017, che prevede uno stanziamento di 36.000 euro a favore delle micro, piccole e medie imprese del territorio che vogliano iniziare o consolidare un percorso volto all’introduzione di tecnologie digitali nell’ambito del Piano Nazionale Impresa 4.0.
 
Il Bando prevede che il finanziamento di due distinte misure di innovazione tecnologica I4.0:
Misura A - Progetti indirizzati alla introduzione di tecnologie con modalità e obiettivi condivisi da più imprese
Misura B - Richieste da parte delle singole imprese relative ai servizi di formazione e consulenza volti all’introduzione delle tecnologie 
Il dettaglio dei progetti di innovazione tecnologica, formazione e consulenza e le modalità con i criteri di assegnazione dei contributi sono riportati nel Bando al comma 3 dell’articolo 2 e nelle relative schede descrittive delle Misure A e B.
Possono beneficiare delle agevolazioni le microimprese, le piccole imprese e le medie imprese come definite dall’Allegato I al Regolamento n. 651/2014/UE della Commissione europea, aventi sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Terni e in regola con il pagamento del diritto annuale. Le imprese beneficiarie devono essere attive, in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese. 
Le domande,  dovranno essere inviate esclusivamente via pec all’indirizzo: cciaa@tr.legalmail.camcom.it dal 18/12/2017 al 28/02/2018. 

Soggetti destinatari dei voucher:
- Misura A i voucher sono unitari e concessi direttamente alla singola impresa, la quale deve tuttavia partecipare ad un progetto aggregato proposto da un unico proponente
- Misura B il destinatario del voucher è la singola impresa che ha presentato domanda di agevolazione
Ciascuna impresa può presentare una sola richiesta scegliendo tra le Misure A e B.
  
Risorse messe a disposizione 
Lo stanziamento complessivo delle risorse, interamente a carico della Camera di Commercio, è di 36.000 euro così suddivisi:
- Misura A -  18.000 euro - contributo massimo voucher 3.000 euro (oltre la premialità per il rating della legalità prevista all’art. 13)
- Misura B -  18.000 euro - contributo massimo voucher 3.000 euro (oltre la premialità per il rating della legalità prevista all’art. 13)
Sia per la Misura A che per la Misura B l’investimento minimo richiesto è di 2.000 euro.
  
Spese ammissibili
Per la Misura A sono ammissibili esclusivamente spese per servizi di consulenza relativi ad una o più tecnologie tra quelle previste all’art. 2 del Bando. Il servizio può prevedere anche un’attività di formazione specialistica complementare alla consulenza, erogata direttamente dal fornitore principale dei servizi o tramite soggetto individuato dal fornitore principale stesso (in tal caso tale soggetto deve essere specificato in domanda). Le spese per formazione sono ammissibili esclusivamente se essa riguarda una o più tecnologie tra quelle previste dall’art. 2, comma 3, Elenco 1, della parte generale del Bando e nel limite del 30% del totale della spesa prevista dall’impresa.
 
Per la Misura B sono ammissibili le spese per servizi di consulenza relativi ad una o più tecnologie tra quelle previste all’art. 2 del Bando erogati dai fornitori descritti nella Scheda Misura B. Sono altresì ammissibili le spese per formazione esclusivamente se essa riguarda una o più tecnologie tra quelle previste dall’art. 2, comma 3, Elenco 1, della parte generale del Bando e nel limite del 50% del totale della spesa prevista dall’impresa. (Allegato A e B LEGGE 11 dicembre 2016, n. 232)

Tutte le spese devono essere sostenute a partire dalla data di presentazione della domanda ed entro 90 giornidalla data della determinazione dirigenziale di approvazione delle domande ammesse. 

Il termine ultimo per l'invio delle rendicontazioni dei soli progetti ammessi e realizzati, è fissato allo 01/09/2018.

Per informazioni:
Ufficio Promozione e Sviluppo - promozione@tr.camcom.it 
Tel 0744 489227 244 220

Regolamento Bando Voucher Digitali I4.0 Anno 2017

Per la Misura A:
Modulo di domanda 
Modulo Misura A (Responsabile Tecnico)
Modello dichiarazione di adesione Responsabile Tecnico 
Modello dichiarazione possesso requisiti Responsabile Tecnico

Per la Misura B:
Misura B - Modulo di domanda
Modulo Misura B 
Misura B - Autodichiarazione ulteriori fornitori 

Misura A e B:
Modello di dichiarazione rating di legalità


 
Colonna DX