Home arcs

percorso di navigazione arcsFreccettaComunicazioniFreccettaArchivio NewsFreccettauniverso Legacoop_337c6453-950a-4e13-bd13-84cd03acbacf
Condividi in Facebook i contenuti di questa pagina Invai la pagina ad un amico Pagina Stampabile

Coop. Relegart: La disabilità è di moda. La sfilata "diversa" di Re.Leg.Art. Onlus

26/06/2017 | Marisa Alunni

 La disabilità è di Moda

La sfilata “DIVERSA” di Re.Leg.Art. Onlus

Si è svolta (sabato 24 giugno) negli spazi di Umbrò la "SFILATA DIVERSA" di Re.Leg.Art. Cooperativa sociale onlus che da più di trenta anni opera per l'inserimento nel mondo del lavoro di persone disabili. La sfilata aveva come obbiettivo quello di proseguire un progetto molto importante: raccogliere ulteriori fondi per consolidare la nuova linea di borse e accessori in pelle “Good & Trendy quando il sociale crea” . Il progetto avviato da più di un anno, sta diventando piano piano realtà e vuole essere un trampolino di lancio per una piccola cooperativa che nasce come legatoria artigianale ma che , a causa di vari problemi dovuti alla crisi, invece di arrendersi si reinventa e decide di cambiare la produzione entrando nel mondo della moda. La nuova linea, chiamata GEOMETRY ART, è stata disegnata dall'artista di fama internazionale Francisco Còrdoba, che ha dipinto per RE.LEG.ART le pelli delle borse. Pezzi unici di gran pregio dove l'arte e l'artigianalità emergono dalle creazioni. La collezione, incentrata sul cerchio e sul quadrato,  è stata pensata proprio per essere realizzata da persone disabili che riescono agevolmente a lavorare con queste figure semplici. Durante la sfilata i pezzi sono stati mostrati con grande orgoglio dai ragazzi diversamente abili che hanno lavorato per crearli, dai danzatori della INC innprogess collective e dai ragazzi della scuola di ballo HAPPY FEET e ROCK YOUR BOOGIE. La nuova sfida di RE.LEG.ART. agisce in modo coerente con i valori e le finalità iniziali della cooperativa: raggiungere un eccellente qualità dei prodotti , generare valore economico ma soprattutto valore sociale. “Abbiamo ancora bisogno di voi, – dice Loredana Zamponi Fondatrice della cooperativa- abbiamo bisogno di persone che pensino che la disabilità non è un limite ma è di moda. Per vedere e acquistare le creazioni potete venire nel nostro punto vendita di via Fiorenzo di Lorenzo a Perugia oppure dal 3 al 18 Luglio la Curia Vescovile ci metterà a disposizione uno spazio temporaneo: la bottega degli artisti in via Maestà delle Volte.”

 


 
Colonna DX